Dimissioni Mancini, Sacchi: “Contano più i soldi”

DiRedazione

Ago 14, 2023 #Sacchi

 Arrigo Sacchi, ex storico allenatore del Milan, ha commentato le dimissioni del ct della Nazione Roberto Mancini.

Le parole di Sacchi:

“Se me l’aspettavo? Assolutamente no. Sono rimasto sorpreso. Di più: basito. E chi avrebbe mai potuto pensare a una simile faccenda? La verità? Impossibile saperlo se non si è parte in causa. Il mondo del calcio è molto condizionato dai soldi, su questo non ci piove. Forse ci sarà stata anche qualche incomprensione con la Federcalcio, ma io non ne sono a conoscenza. La parola ‘tradimento’ è piuttosto forte. Io dico che, se si è dimesso lui, è probabile che ci sia qualche proposta in ballo. Si può condannare uno perché si fa attirare da un contratto più ricco? No. Lo fanno i giocatori, e guardate quello che è successo in questa sessione di calciomercato, logico che lo facciano pure gli allenatori. Però…Non vorrei sembrare un moralista, ma mi sento di dire che, se i soldi hanno un vantaggio su tutto, non è un bene per il calcio. Però questa è la moda. Pensiamo a che cosa è accaduto qualche anno fa con Donnarumma o quest’estate con Tonali“.

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *