Italia, Evani deluso: “Sono l’unico che non ha scalato le gerarchie”

DiRedazione

Lug 27, 2023 #Evani, #Italia

Alberico Evani, durante l’intervista alla Gazzetta dello Sport, ha parlato del suo addio alla FIGC non nascondendo la sua delusione.

Le parole di Evani:

Sulle gerarchie: “Bollini e Nunziata hanno fatto buoni risultati e scalato le gerarchie federali, come tradizione. Tipo Di Biagio, partito dall’U20. L’unico che non ha scalato sono io… Anche Attilio, in base al percorso, meritava l’U21”.

Su Mancini: “Io so che Roberto mi considerava pronto per l’Under 21, ha suggerito la mia candidatura, ma la scelta è stata di altri. Io a Roberto non rimprovero nulla, i nostri rapporti sono ottimi. E neppure alla FIGC. Ringrazio tutti per le opportunità e le soddisfazioni. Io ci ho sempre messo il massimo dell’impegno, della passione e dell’onestà. Non so cosa possano rimproverarmi”.

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *