Lazio, tensione tra Lotito e Sarri: la ricostruzione

DiRedazione

Lug 30, 2023 #Lotito, #Sarri

C’è molta tensione in casa Lazio, infatti il Presidente del club, Claudio Lotito, avrebbe discusso con il Mister Maurizio Sarri.

Partiamo dall’inizio, ovvero dalla cessione di Milinkovic Savic in Arabia Saudita. Da quel momento, il club biancoceleste aveva l’obbligo, sia per i tifosi ma anche per il livello della rosa, di trovare un centrocampista con ottime qualità.

Da quel momento, i dirigenti, il Presidente e anche Sarri stesso, stavano cercando il profilo adatto.

Sono usciti un paio di nomi, come quello di Fred del Manchester United, ma il Mister ha declinato in quanto voleva e vuole solamente alcuni nomi fatti da lui.

Da quel momento iniziano le trattative per accontentarlo, ma sono trattative complicate in quanto i dirigenti delle altre squadre non fanno sconti.

Lotito fissa un prezzo, gli altri dirigenti vogliono di più.

Sarri infatti aveva fatto due nomi: Zielinski del Napoli e Ricci del Torino. Il primo è vicinissimo al rinnovo e l’altro ha una valutazione alta.

Il Presidente Lotito, stufo della situazione, si sfoga così:

“Su Fred, come per Lo Celso mi ha detto di no. Si è fissato con Ricci Zielinski, facendo lievitare il prezzo per uno che è in scadenza e nemmeno vuole venire da noi”

E’ chiaro come il Presidente stia lanciando delle frecciatine verso il proprio allenatore, e pare che Sarri non l’abbia presa benissimo e che ci sia stata una discussione tra loro due.

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *