Newcastle, Tonali: “Sono in una realtà diversa dal Milan”

DiRedazione

Ago 13, 2023 #Tonali

Sandro Tonali, ex Milan, ha debuttato con gol con il Newcastle e ha parlato ai microfoni dopo la partita contro l’Aston Villa.

Le parole di Tonali:

Sull’esordio: “È stato bello. Era la prima partita vera qui, e in casa. Mi sono lasciato andare, ci siamo divertiti tutti anche perché la partita è andata benissimo, come l’avevamo preparata. Impossibile non divertirsi oggi”.

Se la immaginava così?: “Sì, avevo sognato, ma sognare è una cosa e viverla è tutt’altro. Belli i sogni, la realtà è diversa. Sono felice per quanto è successo, ora vado a casa, mi rilasso e mi riposo, poi realizzerò”.

Qualcuno del Milan le ha scritto?: “Ci sentiamo spesso, siamo sempre in contatto. Prima che calciatori ci sono degli amici, ho già visto tanti messaggi e chiamate alle quali non ho potuto rispondere. Stasera li sentirò e starò con loro, ho già visto qualche complimento e gli faccio l’in bocca al lupo per settimana prossima”.

Tutti cantavano il suo nome: “Sono in una realtà diversa dal Milan, devi cambiare tutto, un po’ anche te stesso. Non fai le stesse cose di prima, a casa non trovi gli amici che avevi. Sono due vite molto lontane ma di mezzo c’è sempre il professionismo, non mi manca mai. Ho sentito il calore dei tifosi, mi incitavano già all’inizio. E parlando col mister dopo il match ho capito quanto fosse felice e quanto mi vuole bene”.

L’importanza della famiglia?: “Quella è la base. Avere l’aiuto da persone fuori. Anche se è solo il 5-10% di un calciatore, è una parte fondamentale: chi mi vuole bene sta facendo esattamente quanto chiedevo”.

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *